Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: originale e video

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: originale e video

Il Filetto alla Wellighton di Gordon Ramsay è una delle sue ricette più famose e complesse a base di manzo in crosta di pasta sfoglia, funghi e prosciutto

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: originale e video

Filetto alla Wellington ricetta Gordon Ramsay è un prelibato secondo piatto a base di carne, orrmai diventato famoso in tutto il mondo grazie a programmi come Hell's Kichten, Masterchef USA e In cucina con Gordon Ramsay da cui è tratto anche il video originale di preparazione della ricetta. La realizzazione di questo piatto è di media difficoltà, per cui fate attenzione ad equilibrare i sapori, a dosare le giusta quantità di funghi e delle spezie, che non devono coprire il gusto della carne e alla cottura del filetto che deve essere di colore rosso al centro e più rosa man mano che ci si avvicina al bordo. Ricordate che lo strato di funghi serve a proteggere il filetto e a non farlo cuocere troppo, per cui è molto importante inserirlo nella ricetta. 

Per gli amanti del pesce, Gordon Ramsay ha pensato di realizzare anche una variante del filetto di manzo alla Wellington, da fare con il salmone in crosta di pasta sfoglia, la cui ricetta con video originale è ricetta filetto di salmone alla Wellington Gordon Ramsay. Vediamo gli ingredienti e la preparazione della ricetta originale del Filetto alla Wellington:

 

Ingredienti
  • Filetto di Manzo (700 grammi) 
  • Funghi Pioppini o Champignon (700 grammi) 
  • Senape inglese (q.b.) 
  • Castagne (3)
  • Prosciutto di Parma (150 grammi) 
  • Pasta Sfoglia (1 rotolo o 200 grammi)
  • Uova (1 rosso)
  • Aglio (1 spicchio)
  • Sale Grosso (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
  • Timo fresco (q.b.)
Informazioni
  • Difficoltà: Media
  • Tempo: 90 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Calorie: 300 cal per porzione
  • Costo: Medio

 

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay originale preparazione:

Il filetto in crosta di pane ricetta che si può fare anche con la pasta sfoglia, è un secondo di carne tradizionale conosciuto in tutto il mondo realizzato in tantissime versione, quello più famosa è il filetto alla Wellington gordon ramsay ricette in italiano, ecco la preparazione:

Prendere il filetto di manzo e adagiarlo su un piatto, spolverarlo di sale grosso e pepe, facendo attenzione a ricoprire l’intera superficie.

Mettere sul fuoco una padella e aggiungere l’olio, versare il filetto e farlo rosolare su tutti i lati senza far cuocere la carne; la rosolatura serve a sigillare la carne in modo da non far perdere il suo succo durante la cottura al forno.

Togliere il filetto dal fuoco e spennellare immediatamente la senape inglese, ossia, quella un po’ più piccante della tradizionale, sulla carne e lasciare riposare. La carne freddandosi assorbirà il piccante della senape.

Nel frattempo preparare il ripieno di salsa duxelles: pulire con un panno umido i funghi e tagliarli grossolanamente, mettere nel mixer i funghi e uno spicchio d’aglio a pezzettini, aggiungere sale e pepe e frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

  • Aggiungere alla crema le castagne, facoltative.

  • Prendere una padella antiaderente e metterla sul fuoco e far tostare la crema per eliminare l’acqua in eccesso e per far esaltare l’aroma, questo passaggio è fondamentale per la riuscita della ricetta.

  • Aromatizzare la crema con del timo fresco e lasciare raffreddare il composto.

  • Riprendere il filetto, ormai freddo, prima però stendere sul piano da cucina un velo di carta trasparente e posizionarvi sopra le fette di prosciutto di Parma, nella ricetta originale al posto del prosciutto si dovrebbe usare per bardare il filetto una frittata di timo o cipolle. 

  • Una volta stese le fette di prosciutto una accanto all’altra spalmare la crema di funghi sopra il prosciutto.

  • Appoggiare ora il filetto, ripiegare su se stessa la parte finale di pellicola, sollevarla e avvolgere completamente il filetto, pressarlo con forza, e arrotolarlo per bene sigillare le estremità girandole su stesse come la carta di caramelle.

  • Lasciare filetto in frigorifero per 15 minuti.

  • Nel frattempo prendere il rotolo di pasta sfoglia e stenderlo sul ripiano da cucina e mettere al centro il filetto, facendo attenzione a togliere la pellicola trasparente.

  • Arrotolare la pasta sfoglia intorno al filetto finché le due estremità non s’incontrano e sigillarle in modo che siano perfettamente inserite all’interno della pasta sfoglia.

  • Spennellare con il tuorlo d’uovo sbattuto la superficie della pasta sfoglia, fare qualche decorazione con il dorso del coltello, tagliando per lungo e poi fare delle incisioni per largo. Spruzzare un po’ di sale grosso per far diventare la sfoglia croccante.

  • Cuocere in forno a 200° per 35 minuti. In questo modo l’interno del filetto rimarrà rosso, simile al roastbeef.

  • Togliere il filetto dal forno e lasciarlo riposare per almeno 10 minuti per permettere alla carne di riassorbire il sugo.

  • Servire in fette monoporzione

 

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: video

 

 

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: varianti

  • Filetto alla Welligton senza funghi
  • Filetto di Manzo in Crosta
  • Filetto di Maiale in Crosta
  • Filetto in Crosta di Pane
  • Filetto in Crosta di Sale
  • Filetto in Crosta di Pistacchi
  • Filetto in Crosta di Patate

 

Filetto alla Wellington Ricetta Gordon Ramsay: Contorni e Vino

Contorno d’accompagnamento al Filetto alla Wellighton: il consiglio è di accompagnarlo ad un purè di patate classico con scaglie di tartufo bianco.

Vino da abbinare al Filetto alla Welligton: il consiglio è per un Torgiano Rosso Riserva, della regione Toscana, dal colore rosso rubino intenso, con profumo intenso e sentori fruttati, sapore secco ma discretamente morbido, servire a 18°c, deve essere affinato 3 anni.

 

Per i curiosi dello Chef Gordon Ramsay:

Se il Filetto alla Wellighton di Gordon Ramsay vi ha incuriosito e avete voglia di scoprire altre gustosissime ricette dello Chef Ramsay, cuoco inglese, ideatore di ricette culinarie eccellenti e oiginali conosciuto in tutto il mondo grazie ai tantissimi programmi televisivi come "Hell’s kitchen" e "Cucine da Incubo" e in onda, in Italia, su Real Time.

Sul sito ufficiale dello Chef troverete tantissime informazioni sulla biografia, sui suoi ristoranti nel mondo e in Italia, informazioni su come partecipare ai suoi corsi, e tantissime ricette, di seguito vi segnaliamo la pagina ufficiale Facebook Gordon Ramsay e il suo sito ufficiale Gordon Ramsay.

 

Aggiornato il 12 settembre 2014 12:25

Ti è piaciuto questo articolo?

9 Commenti
milva
9 giugno 2012 20:28
Beh..... che dire vederlo all'opera è una gran soddisfazione!!!!!!!!!
Lo adoro!!!!!!!!!
daniela
9 agosto 2012 19:54
Gordon Ramsay è il migliore!!! le sue ricette sono uno sballo e vederlo in tv è una meraviglia!!! Grazie sei unico
francesco
11 agosto 2012 15:53
E' un grande CHEF mi diverto a cercare di preparare i suoi piatti. Grazie RAMSAY
danny
19 settembre 2012 15:36
per me il filetto Wellington e pasta sfoglia duxelles di funghi champignons fatto con cippola estragon funghi e vino bianco e spinaci lessata e poi saltata in padella con burro sale pepe noce moscata. Si stende la pasta sfoglia. Modus opera pasta sfoglia spinaci duxelles e il filetto si chuide e viene cotto a 180 gradi per 35/40 minuti
emanuele
29 novembre 2012 18:39
gordon e il migliore lo adoro e il mio preferito chef prendo lo spunto da lui in cucina e incredibile come lavora in cucina e fa i piatti.. grazie gordon ramsay
marcello
4 gennaio 2013 14:08
Gordon è un mito! Mi affascina molto la sua cucina e cercare di imitarla è il massimo! Grande chef!
carlo
6 aprile 2013 22:12
E' coinvolgente, emozionante.. e darei un piede per fare un servizio (pranzo o cena) con lui...
franco
17 giugno 2013 19:28
SOLO....... GRANDE !!!
mario
9 luglio 2013 17:09
Grande chef Ramsay, sei il migliore!!!
Lascia un commento
Nome (richiesto)
E-Mail (richiesto, non verrà visualizzata)
Sito Web (opzionale)
Commenti Codice Captcha