Pasta Tonno Zucchine e Olive: ricetta e consigli eco-sostenibili

La ricetta per una gustosa pasta con tonno, zucchine e olive, accompagnata dal colore dei pomodori. Attenzione a stagione e provenienza dei prodotti

Commenti 0Stampa

La pasta con il tonno è un passe-partout. È saporita in tutte le salse, dalla versione base con soltanto pasta e tonno, a quelle più elaborate con l’aggiunta di altri saporiti ingredienti. 

Questa, è una ricetta della pasta col tonno aggiunta a zucchine, pomodorini e olive. Aggiungiamo alla pasta con il tonno, il sapore dolce delle zucchine accompagnato da quello più deciso delle olive. A piacimento, anche le olive nere di Gaeta si abbinano bene al piatto.

La pasta ideale per questa ricetta sono sicuramente gli spaghetti. Eppure, scommettiamo che anche fusilli e farfalle possono stupire?!

Se poi ti interessa la cucina sostenibile, sappi che alla fine di questa ricetta troverai qualche consiglio utile per prestare più attenzione alla sostenibilità dei prodotti che portiamo a tavola.

 

Ingredienti
  • 350 grammi di spaghetti
  • 200 grammi di tonno sott’olio o al naturale
  • 2 Zucchine
  • 20 olive nere, possibilmente olive nere di Gaeta
  • 150 grammi di pomodori
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine di oliva (1 cucchiaio)
  • Sale, pepe 

 

Informazioni
  • Difficoltà: facile
  • Tempo di preparazione: 25/30 minuti circa
  • Costo: basso
  • Dosi: per 4 persone

 

 

Pasta Tonno, Zucchine e Olive: la ricetta

La pasta tonno e zucchine è una ricetta semplice da preparare, si inizia preparando il condimento in padella, con i pomodorini, le zucchine e le olive, cui si aggiunge in seguito il tonno. La salsa così ottenuta si usa per mantecare la pasta a fine cottura e in pochi minuti è pronta una ricetta gustosa. La pasta condita con tonno e zucchine è un’ottima idea anche come primo piatto, da servire per quella cena organizzata all’ultimo minuto. In occasioni del genere, una scatoletta di tonno e qualche oliva possono essere la soluzione che stavi cercando. 

 

Istruzioni per la preparazione della ricetta

Predisporre la cottura della pasta mettendo sul fuoco la pentola con l’acqua ricordandosi di salarla.

Tagliare le zucchine a rondelle e metterle da parte.

Successivamente pulire e sminuzzare la cipolla, per poi farla soffriggere con 3 cucchiai d’olio.

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungere le zucchine e farle saltare per 3 o 4 minuti a fiamma moderata, poi aggiungere i pomodorini proseguendo con la cottura per qualche minuto, aggiungendo anche il vino.

Quando tutto il vino sarà evaporato, unire le olive denocciolate e il tonno, lasciando cuocere per qualche altro minuto prima di spegnere.

Non appena la pasta sarà cotta al dente, scolare e mantecare in padella con il tonno e le zucchine. Impiattare e servire ancora calda!

 

Pasta tonno zucchine e olive: consigli eco-sostenibili

Come scegliere il tonno in scatola? Esistono numerose varietà di tonno in natura, il pesce è ricco di proprietà nutritive; il tonno in scatola è usato in diverse ricette. Green Peace ha stilato una classifica del tonno in scatola più sostenibile, per ogni marca di tonno in scatola indica il metodo di pesca, la specie di tonno utilizzata, nonché la sostenibilità dell’azienda e del prodotto stesso. Informazioni che sebbene ci dicano poco sul sapore del tonno, ci danno un’idea più ampia sul prodotto che stiamo acquistando.

Zucchine di stagione. Sempre a proposito di sostenibilità, è sempre consigliabile scegliere di comprare e mangiare frutta e verdura di stagione. Come molti altri prodotti, le zucchine sono sui banchi dei supermercati in ogni stagione dell’anno, eppure le zucchine sono un ortaggio estivo; precisamente i mesi di raccolta delle zucchine sono quelli che vanno da giugno a settembre. Lo stesso si può dire dei pomodori, frutti tipici dei mesi estivi da maggio a settembre. 

COPYRIGHT TOPRICETTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti