Purè di Patate: ricetta originale classica, come si cucina la purea

Il Purè di patate è un contorno facile, veloce ricco di sapore ma se cucinato seguendo alcuni piccoli consigli sarà soffice, cremoso e liscio senza grumi

Commenti 0Stampa

Il purè di patate è una delle ricette più classiche della nostra tradizione ma anche molto diffuso anche all’estero.

Solitamente è un contorno ricco che ben si accompagna ad arrosti di carne e scaloppine ma anche a piatti a base di pesce.

La facilità di esecuzione e tempi di preparazione molto veloci, rendono il purè di patate uno dei piatti più cucinati dagli italiani, inoltre, essendo a base di patate lesse e schiacciate, con l’aggiunto di burro, latte e parmigiano fanno del purè, un’ottima preparazione anche dal punto di vista economico.

 

Ingredienti
  • Patate (500 grammi) 
  • Burro (15 grammi, 1 noce) 
  • Latte (250 grammi) 
  • Parmigiano Reggiano Grattugiato (100 grammi) 
  • Noce Moscata (q.b.) 
  • Sale (q.b.).
Informazioni
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 30 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Calorie: 350 cal
  • Costo: Basso

 

Purè di Patate preparazione: come si cucina la purea?

La preparazione del purè di patate sembra facile in realtà, invece., è molto difficile in quanto bisogna stare attenti a dare la giusta conistenza alla purea che deve risultare molto molto liscia e priva di grumi, inoltre non deve essere troppo liquida e né troppo dura.

Ecco le fasi del procedimento per cucinare la purea di patate nel modo classico e tradizionale:

  • Versare le patate in una pentola in acqua fredda, portarla a bollore, a cottura ultimata togliere le patate e pelarle ancora calde.

  • Schiacciare le patate con lo schiacciapatate e metterle in una insalatiera aggiungendo il burro preriscaldato, noce moscata e sale.

  • Mettere il composto in una casseruola e riccendere il fuoco, lentamente aggiungere il latte bollente mescolando con un mestolo di legno fino a quando il purè non diventi una crema soffice.

  • Terminare la mantecatura con il parmigiano grattugiato.

Consiglio 1: per velocizzare la cottura delle patate, utilizzare la cottura al microonde, facendo attenzione a tagliare a pezzi piccoli le patate e immergerle in acqua, coprire con pellicola trasparente adatta per il microonde, tempo di cottura 13 minuti secondo programma di riferimento.

Consiglio 2: la quantità di latte e di burro possono variano a seconda del tipo di patata, della durezza dell’acqua, del latte se intero o parzialmente scremato e del burro utilizzati per la ricetta, per una versione più light del purè si può scegliere di non inserire nella preparazione il burro e il latte e utilizzare una dose minore di parmigiano.

Consiglio 3: si può scegliere di far cuocere le patate direttamente nel latte, con l’unica raccomandazione di tagliare a piccoli pezzi le patate per garantirne una cottura ottimale.

A piacere si possono aggiungere al Purè: cubetti di prosciutto cotto, mozzarella, pepe nero appena macinato, basilico, erba cipollina, rosmarino, taleggio, pancetta, fontina, carote, piselli.

 

Purè di Patate quale carne scegliere in abbinamento?

Il Purè di Patate può essere un contorno ottimale per secondi di carne come goulasch, brasati, arrosti, trippa, salsicce, capriolo, pancetta, cotechino, per i secondi di pesce fantastico è l’abbinamento del purè con il tonno sia fresco che in scatola.

 

Purè di Patate: varianti ricetta classica

Purè di Patate e Broccoli

Purè di Patate e Zucca

Purè di Patate e Funghi

Purè di Patate e Spinaci

Purè di Patate e Zucchine

Purè di Patate e Gamberetti

Purè di Patate e Cavolfiore

Purè di Patate e Ceci

Purè di Patate Light

Purè di Patate senza Burro

Purè di Patate senza Latte

Purè di Patate Ricco

Purè di Patate al Forno

Purè di Patate Gratinato

Purè di patate viola

COPYRIGHT TOPRICETTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti