Tiramisù Classico: ricetta originale con uova, mascarpone e caffè

Il Tiramisù Classico è una un dolce al cucchiaio a base di uova fresche mascarpone e savoiardi con caffè ma anche con fragole, ricotta, nutella e pavesini

Commenti 0Stampa

Il Tiramisù classico è un dessert che fa parte della tradizione italiana e più in particolare della pasticceria della provincia di Treviso, la leggenda però vede la sua nascita a Siena come dolce preparato in occasione di una visita, nella città toscana, del Granduca Cosimo III all’inizio del 1700 da quale prenderà il nome comune di zuppa del duca.

Questo sarà uno dei primi dolci a base di caffè che entrerà a far parte dell’uso quotidiano della gente dell’epoca come bevenda o come ingrediente nelle varie preparazioni delle ricette.

Non si sa bene, invece, come il Mascarpone, formaggio tipico della Lombardia e i savoiardi, originari della Savoia possano essere stati utilizzati per la zuppa del duca, poichè erani ingredienti poco diffusi e conosciuti dalla tradizione pasticcera Toscana di quell’epoca.

 

Ingredienti
  • Mascarpone (500 grammi) 
  • Uova freschissime (4) 
  • Savoiardi (250 grammi circa una trentina)
  • Zucchero (80 grammi)
  • Caffè Amaro Espresso (1 tazza)
  • Marsala (1 bicchierino)
  • Cacao Amaro in polvere (q.b.)
Informazioni
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 20 minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Costo: Basso

 

Tiramisù Classico preparazione ricetta originale: uova, mascarpone e caffè

Come prepare il tiramisù classico:

1) In una terrina sbattere i 4 rossi delle uova insieme allo zucchero, meglio se fatto con uno sbattitore elettrico o con una frusta, in modo da rendere spumoso il composto, aggiungere poi il mascarpone poco alla volta, cercando di rendere la crema più vellutata possibile e senza grumi di mascarpone. 

Consiglio: lasciare il mascarpone in frigorifero per alcune ore prima dell’utilizzo, in modo da far risultare la crema più omogenea 

2) Riporre in frigorifero la terrina contenente la crema di mascarpone, rossi d’uovo e zucchero;

3) Nel frattempo montare a neve i 4 albumi precedentemente divisi con un pizzico di sale fino, la giusta consistenza degli albumi a neve deve risultare compatta e soda. 

4) Unire poi delicatamente alla crema di mascarpone, gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non far smontare gli albumi e amalgamare il tutto, preparare in una ciotola la tazza di caffè amaro espresso e aggiungervi il Marsala o altro liquore similare come la Strega e mescolare. 

5) Prendere una terrina in vetro o in alluminio e versare circa 2 mestoli di crema mascarpone su tutta la superficie e iniziare a passare i savoiardi uno a uno nel caffè e adagiarli nella terrina formando degli strati che dovranno esere alternati con la crema. Una volta terminato l’ultimo strato di savoiardi ricoprire tuta la superficie con la crema mascarpone rimanente e cospargere il cacao amaro utilizzando un passino, per evitare accumuli di cacao in talune zone. 

6) Riporrere la terrina in frigo per almento 3 ore prima di servire in tavola.

Consiglio: il passaggio dei savoiardi nel caffè deve essere un’operazione molto veloce perché se imbevuti troppo i savoiardi potrebbero sfaldarsi e creare una sorta di pappetta non piacevole al palato.

 

Varianti creative del Tiramisù Classico:

Tiramisù con pavesini

Tiramisù con le fragole

Tiramisù con frutti di bosco

Tiramisù con crema chantilly

Tiramisù con nutella

Tiramisù al cioccolato 

Tiramisù con pan di stelle

Tiramisù con pistacchio

Tiramisù senza uova

Tiramisù con banane e nutella

Tiramisù con ricotta e cioccolato

Tiramisù con Oro Saiwa

Tramisù Light

Tiramisù Bimby

 

Abbinamenti vino con Tiramisù Classico:

La scelta del vino d’accompagnare al Tiramisù deve ricadere su un vino dolce o con le bollicine, meglio se un Albana dolce di Romagna o un Moscato d’Asti.

COPYRIGHT TOPRICETTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti