Bignè di San Giuseppe al Forno e Fritti: ricetta classica romana

I Bignè di San Giuseppe fritti e al forno sono un dolce tradizionale della cucina classica romana, ii bignè viene riempito da una soffice crema pasticcera

Stampa

I Bigné di San Giuseppe, nella tradizione laziale sono i dolci tipici del periodo di carnevale insieme a frappe e a castagnole, oltre ad essere ovviamente il dolce dedicato alla festa di San Giuseppe, il 21 marzo e alla festa del papà che cade 2 giorni prima il 19 marzo.

Per fare degli ottimi bignè occorre preparare in anticipo la crema pasticcera, vediamo gli ingredienti e la preparazione:

 

Ingredienti
  • Farina (200 grammi) 
  • Burro (100 grammi) 
  • Uova (4 intere + 2 rossi) 
  • Zucchero (1 cucchiaio)
  • Limone scorza grattugiata (1)
  • Zucchero a velo Vanigliato (q.b.)
  • Crema Pasticcera (q.b.)
  • Olio per Friggere (q.b.)
Informazioni
  • Difficoltà: Media
  • Tempo: 60 minuti
  • Dosi: 6 persone
  • Calorie: per 100 grammi 385 cal, per ogni bignè di media grandezza 150 cal.
  • Costo: Basso

 

Bignè di San Giuseppe fritti ricetta classica romana preparazione:

  • Versare in una casseruola 2,5 dl di acqua fredda e aggiungere il burro e un pizzico di sale, accendere il fuoco e portare ad ebollizione, dopodichè spegnere il fuoco e aggiungere la farina.
  • Mescolare bene con un cucchiaio di legno la farina nell’acqua e rimettere sul fuoco, continuando a girare fino ad ottenere un composto elastico e compatto, privo di grumi che facilmente si stacca dalle pareti della casseruola, spegnere il fuoco.

  • Lasciare intiepidire il composto, perché altrimenti le uova cuoceranno, e incorporare prima i 2 rossi d’uovo e poi le altre 4 uova intere, precedentemente sbattute, facendo attenzione a versarle a filo in modo da non creare grumi.

  • Lavorare l’impasto con le uova fino a quando non compariranno le prime bolle, aggiungere poi lo zucchero, scorza grattugiata del limone e continuare a mescolare.

  • Togliere il composto dalla casseruola e formare una palla, facendo attenzione a coprirla con un telo e lasciarla riposare in luogo fresco per circa 30 minuti o più.

  • Prendere una padella dai bordi alti e versare l’olio per friggere e portarlo a temperatura.

  • Staccare dalla palla pezzi d’impasto facendo delle piccole palline grandi quanto una noce e immergerli nell’olio.

  • Fare attenzione a friggere a fuoco moderato e muovere la padella di tanto in tanto per non fare attaccare i composto.

  • Quando i bignè di San Giuseppe si gonfiano aumentare il calore del fuoco fino a quando non assumeranno una colorazione dorata a quel punto scolare e asciugare su carta assorbente.

  • Riabbassare il fuoco prima di aggiungere le altre pallette di pasta e ripetere l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto.

  • Mettere la crema pasticcera, precedentemente preparata come sopra descritto, in una siringa per dolci e riempire abbondantemente i bignè. 

  • Cospargere i bignè di San Giuseppe con lo zucchero a velo.

 

Bigné di San Giuseppe come preparare la Crema Pasticcera:

Ingredienti crema pasticcera per Bigné di San Giuseppe:

4 uova (solo i tuorli)

500 ml di latte

4 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina

1 limone

Preparazione della Crema per riempire i Bignè:

Sbattere i rossi d’uovo e zucchero con uno sbattitore elettrico e aggiungere la farina.

Nel frattempo portare ad ebollizione il latte con la buccia di limone, far bollire per 1 minuto.

Versare il composto con le uova nella terrina del latte, continuando a mescolare facendo attenzione a non far attaccare la crema al fondo della terrina, cuocere fino a quando la crema non apparirà omogenea, liscia e consistente.

Lasciare freddare la crema su un piano di ceramica, avendo premura di togliere prima la buccia di limone.

 

Bignè di San Giuseppe cotti al Forno:

I bignè di San Giuseppe cotti al forno, sono la variante più leggera e "light" dei tradizionali bignè fritti, per la cottura al forno, è necessario preparare un impasto più morbido, quasi della stessa consistenza di una crema. Lavorare bene l’impasto e con una saccapoche formare delle grosse palline direttamente sulla placca da forno precedentemente imburrata. Mettere al forno preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti se il forno è ventilato cuocere a 180°. Quando i bigné si saranno raffreddati, staccarli dalla piastra e riempirli con la crema.

 

Bignè di San Giuseppe: varianti ricetta classica

Bignè di San Giuseppe a forma di cigno

Bignè al cioccolato

Bignè alla ricotta

Bignè con la panna

Bignè alla nutella

Bignè cioccolato e cocco

Bignè sorpresa

Bignè con Zucchero caramellato

Bignè con le fragole e panna

Bignè con fragole e crema pasticcera

Bignè con fragole e zabaione

Bignè per Profitterol

 

Bignè Salati: ricette

Bignè ricotta e spinaci

Bignè al formaggio

Bignè al salmone

Bignè al tonno

Bignè di pesce e patate

Bignè per brodo

Bignè alla mortadella

Bignè ai funghi

 

Bignè di San Giuseppe abbinamento vino

I Bignè di San Giuseppe, e i bignè ripieni di crema pasticcera possono essere abbinati con un vino Frascati SuperioreFrascati Cannellino e "Frascati Spumante

Il vino Frascati è ottimo anche per antipasti, minestre, primi piatti, secondi piatti di pesce e carni bianche, formaggi di media stagionatura, ottimo anche come aperitivo e accompagnamento a dessert.

COPYRIGHT TOPRICETTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.