Polpette di Carne: al forno o fritte, in bianco e al sugo, light Dukan

Le Polpette di carne in bianco e al sugo di pomodoro cotte al forno o fritte sono a base di carne macinata o in brodo, light e dietetica per la dieta Dukan

Stampa

Le polpette di carne al forno o fritte, in bianco o al sugo sono il secondo piatto per eccellenza dal punto di vista tradizionale e classico della cucina italiana e regionale. In Italia esistono tantissime varietà di ricette per realizzare questo piatto delizioso e sfizioso e soprattutto domenicale, visto che in passato la Sicilia, la Calabria, la Campania e in generale in tutto il sud, le polpettine di carne hanno rappresentato per vari decenni il piatto tipico delle feste e delle domeniche in famiglia. 

Nella cucina moderna esistono diverse varianti di ricetta per le polpettine che siano in bianco o al sugo, di melanzane, di verdure, di pollo, di zafferano e salsiccia o polpette di pesce, è chiaro che la creatività che questo tipo impasto offre non pone limiti alla fantasia, adatto a cene raffinate e in famiglia è facile da preparare per grandi e piccoli chef e soprattutto è amato da tutti i bambini.

 

Ingredienti
  • Carne Macinata di Maiale (200 grammi) 
  • Carne Macinata di Manzo (200 grammi) 
  • Uova (1) 
  • Pecorino (2 cucchiai)
  • Parmigiano (2 cucchiai)
  • Prezzemolo Fresco tritato (2 grandi manciate)
  • Pepe (q.b.)
  • Mollica di Pane (1 panino o 2 fette di pane in cassetta)
  • Latte (q.b)
  • Prosciutto Crudo o Mortadella (unica fetta da circa 100 grammi)
  • Olio extravergine d’oliva (5 cucchiai)
Informazioni
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di Cottura: 8 minuti
  • Tempo di Preparazione: 15 minuti
  • Calorie e valori Nutrizionali: 448 cal per 100 grammi
  • Dosi: 4 persone
  • Costo: Basso

 

Polpette di Carne come si preparano?

Per preparare le polpette di carne seguire i seguenti passaggi: Prendere un recipiente e versarvi dentro tutta la carne macinata e schiacciarla un po’ con l’aiuto di una forchetta in modo ammorbidire l’impasto.

Nel frattempo mettere in un altro recipiente la mollica e versare il latte, fino alla completa copertura delle fette di pane o del panino.

Tagliare a dadini la fetta di prosciutto crudo o di mortadella oppure di prosciutto cotto e versarli nella carne, a piacere si possono aggiungere anche dadini di formaggio tipo fontina, sottiletta, scamorza o galbanino.

Aggiungere poi un pizzico di sale, il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo e il pepe e impastare bene con le mani.

Strizzare bene la mollica di pane e sgretolarla sul composto di carne.

Aggiungere l’uovo precedentemente sbattuto e impastare.

Prendere un pugno di carne e dare una forma tonda o schiacciata, generalmente, la forma tonda si addice di più per la cottura con il pomodoro mentre la forma schiacciata è adatta alla cottura in padella molto più veloce e a fuoco alto.

Una volta create tutte le polpettine, prendere una padella dai bordi alti e versarvi l’olio, accendere il fuoco.

Quando l’olio è ben caldo versare le polpettine e chiudere con il coperchio, dopo qualche minuto girare le polpette se ben rosolate e terminare la cottura anche dall’altra parte.

Servire ben calde. Le polpettine di carne in bianco possono essere degustate anche semi fredde in primavera o in estate accompagnate da un’insalata di campo.

 

Polpette e polpettine di Carne al Sugo di Pomodoro o in Umido: 

Una volta create tutte le polpettine con l’impasto prendere una casseruola, versare l’olio e attendere che sia a temperatura e mettere le polpettine.

Quando le polpettine saranno ben rosolate da ambo le parti, aggiungere 1 passata di pomodoro o 2 barattoli di polpa, mescolare e aggiustare di sale, a piacere si può aggiungere peperoncino, pepe, metà cipolla e uno spicchio di aglio.

Lasciare cuocere il sugo a fuoco basso per circa 20 minuti

Servire come secondo piatto accompagnato da verdura ripassata in padella come cicoria o cime di rapa, oppure broccoletti. Il sugo può inoltre essere utilizzato come condimento per la pasta servita con una spolverata di pecorino e parmigiano e impiattarla decorando con una piccola polpettina in cima.

 

Polpettine di Carne: varianti della ricetta classica

Polpettine di Carne e Verdure

Polpettine di Carne al Curry

Polpettine di Carne e Piselli

Polpettine di Carne ai Funghi

Polpettine di Carne in Agrodolce

Polpettine di Carne in salsa verde

Polpettine di Carne, Zafferano e Salsiccia

Polpettine di Carne e Ricotta

Polpettine di Carne dietetiche

Polpettine di Carne senza uovo

Polpettine di Carne e Melanzane

Polpettine di Carne Speziate

Polpettine di Carne al forno

Polpettine di Carne al vapore

Polpettine di Carne e Riso

Polpettine di Carne e Menta

Polpettine di Carne Light

 

Polpette di Carne del Brodo:

Un altro modo forse ancora più gustoso di mangiare le polpettine di carne è utilizzare la carne del Brodo, in questo caso preparare un brodo classico aggiungendo anche 3 patate medie già sbucciate all’inizio della cottura.

Per il Brodo:

  • Cipolla: metà

  • Carota: 1

  • Sedano: 1 costola

  • Olio extravergine di Oliva

  • Polpa di Pomodoro: variabile in base ai propri gusti

  • Acqua (q.b)

  • Bollito: 400 grammi

  • sale (q.b.)

  • Dado di carne (1)

  • Noce moscata (q.b)

  • Sale Grosso (q.b.)

  • Patate medie: 3

Per le Polpette: 

  • Prezzemolo

  • Parmigiano

  • Pecorino

  • Sale

  • Pangrattato (q.b.)

  • Uova: 2 intere

  • Olio di semi di arachidi: q.b. per friggere

Preparazione polpette di carne cotta nel brodo:

  • Una volta completata la cottura del brodo e della carne, prendere il pezzo o i pezzi di bollito e sfilacciarlo poi mettere il tutto in un recipiente abbastanza capiente, insieme a qualche cucchiaio di brodo passare tutto con il mixer o miniprimer e tritare, fino ad ottenere un impasto omogeneo e cremoso. 
  • Schiacciare le 3 patate precedentemente cotte con il brodo e mescolare con la carne.
  • Aggiungere sale, pepe e prezzemolo, impastare. a questo punto si consiglia di assaggiare l’impasto per verificarne la sapidità.
  • Formare con l’impasto delle polpettine molto schiacciate e sottili e passarle prima nell’uovo precedentemente sbattuto e poi nel pangrattato.
  • Una volta formate tutte le polpette che a questo punto saranno circa 25 o 30, prendere una pentola dai bordi molto alti e versare l’olio, accendere il fuoco, abbastanza alto per far giungere l’olio a temperatura.
  • Friggere le polpettine fino a che non risultano dorate e croccanti. Scolare e mettere su carta assorbente o carta da forno.
  • Servire ben calde.

 

Polpettine di Carne Dukan: fase di Attacco e Crociera PP

Ingredienti polpettine di carne ricetta Dukan per 4 persone:

Carne Macinata di Pollo (200 grammi)

Carne Macinata di Tacchino (200 grammi)

Uova (1)

Pepe (q.b.)

Fesa di Tacchino (unica fetta da circa 100 grammi)

Yogurt Total Zero: 3 cucchiai.

 

Preparazione polpette di carne Dukan

Prendere un recipiente e versarvi dentro tutta la carne macinata e schiacciarla un po’ con l’aiuto di una forchetta in modo ammorbidire l’impasto.

Tagliare a dadini la fetta di fesa di tacchino e versarli nella carne

Aggiungere poi un pizzico di sale e pepe, impastare bene con le mani.

Aggiungere l’uovo precedentemente sbattuto e lo yogurt e impastare.

Prendere un pugno di carne e dare una forma tonda o schiacciata

Una volta create tutte le polpettine, prendere una padella antiaderente e accendere il fuoco.

Quando la padella è ben calda versare le polpettine e chiudere il coperchio, dopo qualche minuto girare le polpette se ben rosolate e terminare la cottura anche dall’altra parte.

Servire ben calde.

 

Polpettine di Carne vino consigliato:

Alto Adige Pinot Nero (Trentino): Vino rosso ideale per gli arrosti, polpettine di carne e con i formaggi.

COPYRIGHT TOPRICETTE.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.